News ed Eventi

[11.07.2018] - Mostra Veneriali di Enrico Stropparo

Domenica 15 luglio 2018 alle ore 11.00 al Museo Casa Giorgione (Piano Nobile) si terrà il vernissage della mostra “Veneriali”, ceramiche di Enrico Stropparo. Ad accompagnare la chiusura dell’esposizione “Ceramiche della Collezione Varo – terza selezione di oggetti” inaugurata lo scorso 2 giugno, si inaugura la mostra collaterale “Veneriali” dedicata all’artista ceramista contemporaneo Enrico Stropparo. La mostra sarà visitabile fino al 5 agosto 2018, con gli orari e le tariffe del muse.
 
ENRICO STROPPARO - Nasce nel 1953 a Tezze sul Brenta (Vicenza). Nel 1974 si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Venezia, allievo di A. Viani. Nel periodo degli studi conosce la “filosofia” della ceramica lavorando nel laboratorio di Alessio Tasca, “respirando” la realtà ceramica di Nove.
Attivo nel panorama artistico ed espositivo dal 1972, da questo momento va consolidando i suoi interessi per i materiali argillosi più grezzi, le tenui colorazioni dei toni naturali delle terre, l’esplorazione dei limiti delle possibilità plastiche e cromatiche delle terre. Le geometrie dei primi lavori si adeguano progressivamente, alla fine degli anni ’80, ai pezzi unici: le “porte”, le “sfere”, gli “altari” affrontano la tematica della scultura in ceramica a tutto tondo, una rivisitazione in “terra” delle emozioni della vita.
Questa sorta di preziosismo tecnico e carica allusiva gli vengono riconosciute con il premio al Concorso Internazionale della ceramica d’Arte di Faenza del 1989. Segue un periodo di riflessione e sospensione creativa, durante il quale ha continuato a meditare sul futuro della ceramica, “provocando” ancora le terre. Nel 2006 riprende a lavorare le terre con nuova forza, partendo da una forma primaria, “la ciotola”, presentandosi nelle esposizioni con gruppi di opere sotto forma di installazioni tematiche.