News ed Eventi

[28.06.2017] - Comune-Lions: una sinergia per la Città

Breve ma significativa cerimonia questa mattina in Municipio per la consegna, da parte del Lions Club Castelfranco Veneto e del Lions Club Treviso Europa, degli atti video del convegno sul “Dopo di Noi”.  

Il congresso dal titolo “Dopo di Noi - Vita ed autonomia dei figli nella disabilità, aspetti legali e sociali della legge 112/2016” si è tenuto lo scorso 21 aprile al teatro Accademico ed assieme all’Amministrazione comunale ha visto in cabina di regia i due Club Service.

Le richieste pervenute sulla disponibilità degli atti, hanno indotto gli organizzatori a realizzare un montaggio con l’intera ripresa del convegno. Il video è stato così consegnato questa mattina dai due presidenti dei club, Carlo Sernagiotto per Treviso Europa e Renato Pietrobon per Castelfranco Veneto al sindaco, Stefano Marcon e all’assessore ai Servizi sociali, Sandra Piva. Presente anche il vicesindaco, Gianfranco Giovine ed altri soci dei due club. Il video sarà ora reso disponibile alle associazioni interessate sul sito web del Comune ed in quello del Lions Castelfranco.

Ad arricchire il momento, la consegna simbolica di due nuove altalene donate dal Lions Castelfranco che domani, nel rispetto dei dettami dell’Ufficio tecnico, verranno collocate nell’area verde a ridosso del palasport comunale e saranno così da sabato a disposizione dei piccoli cittadini castellani.

L’incontro di questa mattina va così a suggellare la grande sinergia tra Lions ed Amministrazione comunale e più in generale tra il Club service e la Città, per una proficua collaborazione pubblico-privato. Nel corso dell’anno infatti, oltre al Convegno ed al dono delle nuove altalene, ha visto il Lions impegnato anche in attività con gli istituti scolastici Rosselli, Maffioli e con le scuole medie cittadine, con l’organizzazione del seminario su “Alimentazione e Stili di vita nel cancro del colon retto” e con il XIV Congresso Internazionale Città Murate con Comune, Scuole ed Associazioni cittadine attive nell’accogliere dal 2 al 4 giugno scorso i delegati dei Lions italiani ed esteri.