News ed Eventi

[17.05.2017] - Venerdì è musica di solidarietà

“Uniti per le Marche”. È questo il titolo del concerto solidale in programma venerdì 19 maggio con inizio alle ore 21 nei giardini del Conservatorio Steffani in Città.

Amministrazione comunale, il Gruppo Ana di Protezione Civile insieme agli stessi Alpini di Castelfranco Veneto, il Conservatorio di musica Agostino Steffani, la Pro Loco e l’associazione storico culturale Histoire hanno unito intenti ed energie per stendere la mano alle popolazioni colpite dal sisma del 2016.

La Protezione civile ANA di Castelfranco, le settimane dopo il terremoto, ha operato in alcuni comuni della provincia di Macerata nella zona dei monti Sibillini. Tra questi il comune di Camporotondo di Fiastrone con il quale è ancora attiva la consegna di materiali. Visti i contatti in corso, è giunto, da parte del gruppo musicale “I Brema” di Camporotondo, la richiesta di poter essere ospiti in un concerto con l’obiettivo di proseguire la sensibilizzazione della gente sul tema del terremoto e raccogliere fondi per un progetto rivolto ai giovani.

La macchina organizzativa castellana si è così messa in moto coinvolgendo il Conservatorio Steffani che ospiterà la serata e per l’occasione aprirà il concerto con un coro di 70 voci che presenterà il Gloria di Vivaldi, pezzo di assoluto livello oggetto di un loro prossimo concorso. Seguirà il concerto di folk indie rock del quartetto marchigiano, ospite in questi giorni anche a S. Giorgio delle Pertiche ed a Castello di Godego.

Tra i saluti iniziali anche quello del sindaco di Camporotondo, Emanuele Tondi.  L'ingresso alla serata, supportata da Volksbank, è libero con possibilità di fare un’offerta al progetto giovani.