News ed Eventi

[06.02.2017] - Il 21 aprile a Castelfranco torna la 500 Miglia Touring

Presentazione questa mattina in Municipio della tappa castellana della 19ª edizione della 500 Miglia Touring, la manifestazione turistica per veicoli storici che, dopo esser passata negli anni scorsi per la Città del Giorgione, il 21 aprile ne ha fissato la sua tappa serale.

I saluti dell’Amministrazione son giunti in apertura dal vicesindaco, Gianfranco Giovine. «Siamo onorati ed orgogliosi che quest’anno l’organizzazione abbia fissato una tappa in Città – ha spiegato il Vicesindaco – un’occasione d’interesse per i cittadini ma anche un’opportunità per promuovere Castelfranco. Una manifestazione che coinvolge tre Regioni e tocca Città importanti tra cui la nostra scelta come luogo di sosta della prima delle tre giornate. Noi faremo di tutto perché l’evento possa ricevere la migliore accoglienza. Verrà coinvolta piazza Giorgione sede dell’arrivo in cui faranno bella mostra sotto le mura queste splendide auto per un vero museo a cielo aperto».

L’edizione 2017 della 500 Miglia Touring è stata poi spiegata da Giovanni Riva, patron della Manifestazione, presente in Sala Consiliare assieme ad alcuni collaboratori.

La 500 Miglia Touring giungerà in Città nel tardo pomeriggio di venerdì 21 aprile proveniente da Verona, Lonigo, Cittadella. Gli equipaggi parteciperanno prima ad una prova al Foro Boario mentre è fissata in piazza Giorgione la sosta notturna dei mezzi e la notte negli alberghi del centro. Per i circa 100 equipaggi attesi, la mattina verso le 8.30, è fissata la ripartenza con direzione Asolo, Cortina d’Ampezzo.

LA 500 MIGLIA TOURING - La prima 500 Miglia Touring è datata 1999. Qualche mese prima della sua realizzazione uno sparuto gruppo di temerari decise di organizzare un evento per veicoli storici diverso da quelli fino ad allora presentati. Quegli stessi amici si ritrovarono attorno ad un tavolo per parlare di quanto sarebbe stato bello convogliare la propria passione per i veicoli d’epoca in una manifestazione che potesse essere evocativa ed innovativa insieme: “Passione e Territorio”: così è nata la 500 Miglia Touring.

Da subito una delle prerogative della manifestazione è stata la promozione turistica; portare sul territorio e mostrare e far gustare ai partecipanti un assaggio di quanto di bello e buono il nostro paese offre, è stato ed è parte integrante dell’evento. Inoltre, l’itinerario viene modificato di anno in anno proprio per essere fedeli al nostro ideale e far scoprire paesaggi e città sempre diversi.  Non è cosa di tutti i giorni accedere a centri storici (altrimenti vietatissimi al traffico) come Brescia, Verona, Bolzano, Cortina d’Ampezzo, Belluno e tanti altri. Insomma è una bella sfida per chi, in diciannove anni di organizzazione, ha fortemente voluto che questo evento continuasse, crescesse e si consolidasse nel tempo.

L’EDIZIONE 2017 - La manifestazione che tradizionalmente parte dal cuore storico di Brescia, Piazza della Vittoria, gode del patrocinio delle Regioni Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, delle province toccate dal percorso: Brescia, Verona, Vicenza, Treviso, Belluno, Bolzano e Trento oltre ai comuni dove si effettueranno riordini e soste: Brescia, Desenzano del Garda, Verona, Lonigo, Castelfranco Veneto, Cortina d’Ampezzo e Bolzano. Gli equipaggi percorreranno strade, luoghi e borghi suggestivi, fra bellezze naturalistiche e architettoniche, tra le più belle del Nord Italia. Un appuntamento dunque ancora una volta pensato come un evento unico, che si propone in modo semplice ma accattivante.  Con una formula rinnovata (con domande di conoscenza culturale, geografica e gastronomica attinenti al percorso), tutte le prove saranno assolutamente facoltative e quindi agonismo solo per divertimento, mettendo alla prova l’abilità di affiatamento degli equipaggi. Anche nella 19a edizione la manifestazione è aperta a veicoli prestigiosi di recente immatricolazione. Come ogni anno l’ordine di partenza assegna il numero “1” alla vettura veterana. A tutti i partecipanti sarà riservata la medesima accoglienza.  
La 500 Miglia Touring è un evento che di anno in anno estende sempre più i suoi interessi a livello nazionale e internazionale: il primo iscritto dell’edizione 2017 è il sig. Leopoldo che arriva dalla provincia di Verona con la sua Alfa Romeo – Spider Veloce del 1982: tuttavia sono già diversi gli equipaggi tedeschi e francesi iscritti.  Tra le automobili veterane già iscritte possiamo vantare una Jaguar Heritage del 1953 che arriva da Monaco di Baviera mentre fra le auto della categoria “Touring” una Rolls Royce Cabrio del 2002 e una BMW Z8 del 2000 sempre proveniente dalla Germania, oltre a diverse autovetture che rappresentano i marchi più prestigiosi del motorismo mondiale.