News ed Eventi

[26.10.2016] - Prima edizione del concorso Writers-Street Art Grafica Rigenerativa

«Per la prima volta la Città - spiega l’Assessore alla cultura, Mariagrazia Lizza introducendo il concorso “Writers-Street Art Grafica Rigenerativa” - sperimenta l’ARTE URBANA, offrendo la possibilità ai giovani artisti, sperimentatori uno spazio ed un tempo per realizzare le loro opere. Confidiamo che si possano attuare altre edizioni per far sì che diventi un appuntamento costante nella città d’arte e di Giorgione».

Lo spazio è quello della sala contrattazioni del Foro Boario. I partecipanti dovevano preparare dei bozzetti che la giuria avrebbe attentamente analizzato e valutato. I partecipanti prepareranno anche una tela in modo da poter esporre le loro opere in un’esposizione che a breve sarà individuata così da dare spazio e visibilità a tutti, oltre che ai primi tre classificati.

I primi tre selezionati avranno il compito ed il piacere di realizzare l’opera scelta dalla giuria in tre facciate del fabbricato a partire dal 29 ottobre fino a metà novembre. Il loro lavoro sarà visto dai passanti ed amanti di questo tipo di espressione, ormai diventata una vera e propria ARTE a livello internazionale.

La commissione ha valutato gli elaborati dando un punteggio da un minimo di 5 ad un massimo di 10 per: originalità, qualità artistica, tecnica di realizzazione ed inserimento nel contesto urbano.

La giuria composta da Mariagrazia Lizza (Assessore alla cultura), Marica Galante (Assessore alle attività produttive), Grazia Azzolin (Presidente commissione cultura), Carlo Bragagnolo fotografo e regista video, Lorenzo Viola Pittore/artista ed il Prof. Michele Bordin, critico d’arte, ha svolto la selezione il 10 ottobre attribuendo le seguenti valutazioni:

- PRIMO CLASSIFICATO_ UMBERTO SAMMARTINO-LEONARDO PERTILE –DAMIANO FRACCARO per la proposta n.1.con il punteggio totale di 36 punti.

- SECONDO CLASSIFICATO_ ENRICO ANTONELLO con il punteggio totale di 32 punti.

- TERZO CLASSIFICATO_ EDOARDO ONGARATO e ALESSANDRO ZONTA con il punteggio di 28 punti.

«Siamo certi – prosegue l’assessore Lizza – che sarà una bella occasione per i ragazzi selezionati e per chi a piacere di conoscere questa tipologia di espressione artistica».

Le opere rimarranno a lungo e permetteranno una rigenerazione urbana del bene immobile e dell’area. Si coglie l’occasione per ringraziare i partecipanti, la ditta Tamburini per la collaborazione e disponibilità ed invitare tutti i cittadini e giovani al momento di avvio della realizzazione fisica delle tre opere.